Biografia

Imola, 1949

Rolando Giovannini, autore di diverse pubblicazioni e di testi sulla progettazione e tecniche decorative, ha realizzato opere in terraglia e luci al neon.

Studia Scienze Geologiche all’Università di Bologna, dove è allievo di Paolo Monti con il quale sostiene l’esame di Fotografia, e si diploma dunque in Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Nel 1975 consegue l’idoneità al ruolo di Ricercatore per il CNR.

Insegna ‘Tecniche decorative e Pattern design’ all’ISIA di Faenza, divenendo nel biennio 1990-92 Direttore dell’Istituto.

Esperto di Ceramica e teorico del Design, è autore  di saggi, articoli e tre libri sul tema della progettazione e decorazione ad  uso scolastico ed accademico. Nel 2003 pubblica il testo ‘History of Italian Ceramic Tiles’  a cura di Gae Aulenti, Pierluigi Cerri, Vanni Pasca, Franco Laera.

Fonda nel 2007 il Movimento NeoCeramica.

Nell’agosto 2008 a Faenza getta le fondamenta del MISA, il Museo Istituto Statale Arte.

Suoi lavori sono al Victoria and Albert Museum di Londra e nella Shin-Kobe metropolitana, presso la Stazione ferroviaria dell’alta velocità di Kobe in Giappone. Ospite presso il Foshan Creative Industry Park (Cina, 2009), il Sanskriti Museum New Delhi (India, 2011), Macsabal Festival  Taishan Ceramics Factory di Zibo (Cina, 2012 e 2013), viene invitato da Vittorio Sgarbi alla 54a Biennale Internazionale d’Arte di Venezia nel 2011.

Dal 2010 fa parte dell’Ordine dei Giornalisti, elenco dei Pubblicisti.

Nel 2011 presenta presso la Fondazione Moretti Un Calice per  Alviero, collezione poi donata alla città di Seattle il 13 novembre 2012.

Nell’aprile 2013 espone alla Fabbrica del Vapore a Milano in ‘BLA BLA’ a cura di Alessandro Mendini con allestimenti di Duilio Forte. E’ membro della NCECA (National Council on Education for the Ceramic Arts, USA, 2013) e di MI.MA (Milano Makers, 2013). Durante l’agosto 2013 frequenta il Fuping Pottery Art Village (Fuping, Cina) e nel settembre è invitato alla Conferenza ICMEA, sull’Editoria internazionale in Ceramica (Fuping, Cina).